3 Bit Lab

Search form

IN PRIMO PIANO

Bitcoin Index

Ricercare e sviluppare un indice di benchmark sul tasso di cambio bitcoin / euro / dollaro. L’indicatore sviluppato da 3 BIT LAB offre in tempo reale la media aritmetica delle quotazioni dei Bitcoin offerte da un campione selezionato di 20 Top Exchange internazionali.

Ethereum Index

Ricercare e sviluppare un indice di benchmark sul tasso di cambio ethereum / euro / dollaro. L’indicatore sviluppato da 3 BIT LAB offre in tempo reale la media aritmetica delle quotazioni dei Ethereum offerte da un campione selezionato di 20 Top Exchange internazionali.

Top 20 Cryptocurrencies Report

Il Report “The Top 20” presenta mensilmente al Top Management di banche e assicurazioni, per le 20 criptovalute più scambiate nel mondo:

  • Le Dinamiche di mercato
  • I Prezzi di mercato
  • I Volumi di mercato
  • Le Quote di mercato

Ethereum Exchange Book

Ricercare e sviluppare il quadro di sintesi delle quotazioni Ethereum / Euro sui principali Exchange internazionali. Ogni 12 secondi vengono rilevate le quotazioni Ethereum / Euro sui principali 20 Exchange internazionali.

Bitcoin Exchange Book

Ricercare e sviluppare il quadro di sintesi delle quotazioni Bitcoin / Euro sui principali Exchange internazionali. Ogni 12 secondi vengono rilevate le quotazioni Bitcoin / Euro sui principali 20 Exchange internazionali.

Chi siamo

3 Bit Lab è un circolo di co-marketing dedicato all’analisi, alla ricerca e allo sviluppo di soluzioni di disruptive innovation in ambito fintech, insurtech, blockchain, bitcoin e valute digitali. La partecipazione è aperta a istituzioni e organizzazioni pubbliche e private, imprese industriali, di servizi e finanziarie, banche e assicurazioni.

NOTIZIE

Conio raccoglie 3 milioni di dollari di nuova liquidità

Conio, la società fintech focalizzata sull’offerta di servizi blockchain a banche, assicurazioni, imprese e istituzioni pubbliche e private, ha chiuso con successo il proprio Round Serie A2 di aumento di capitale. Un gruppo di Investitori Qualificati, coordinati dall’advisor strategico Innova et Bella, ha sottoscritto l’intero aumento di capitale per circa 3 milioni di dollari, raccolti a fronte di una valutazione complessiva della società superiore a 40 milioni di dollari.

Banche, bitcoin e blockchain: quali strategie?

Di fronte alla diffusione della domanda di bitcoin e alla crescente validazione dei sottostanti protocolli blockchain, l’attenzione strategica dei vertici bancari verso la nuova arena competitiva delle criptovalute è parimenti cresciuta. Da un certo disinteresse iniziale le direzioni generali sono passate a fasi di riflessione e analisi e a successive differenziazioni strategiche e operative. Le opzioni strategiche a disposizione di un istituto bancario sulle arene delle criptovalute sono oggi riconducibili a tre posizionamenti che corrispondono a tre approcci: gli Attendisti, gli Analisti e gli Attori.

21/06/2018

Facebook annuncia ufficialmente la sua stablecoin Libra

Con un post Facebook annuncia al mondo la propria valuta digitale denominata Libra. La criptovaluta sarà lanciata nella prima metà del 2020 e sarà gestita dalla Libra Association, organizzazione indipendente non-profit con sede a Ginevra, che raduna 28 partner di spessore. A breve altri 70 nomi dovrebbero entrare a far parte del progetto. Libra è una nuova valuta globale il cui portafoglio sarà disponibile in Messenger, WhatsApp e come app standalone. Appena sarà disponibile la nuova valuta di Facebook, sarà possibile inviare Libra a quasi tutti gli utenti con uno smartphone, in modo semplice e immediato. Libra rappresenta sulla carta la prima criptovaluta di massa e servirà per i micropagamenti e potrebbe entrare nel portafoglio di miliardi di persone. Le implicazioni sono profonde sia sul piano economico sia su quello della regolamentazione: di fatto il più grande regno della Terra, un social network da oltre due miliardi di persone, comincia dal 2020 a battere moneta. E punta non solo ai suoi utenti, ma anche a quel miliardo e 700 milioni di individui che non hanno ancora un conto in banca ma nella maggior parte dei casi hanno già in tasca uno smartphone.

18/06/2019

Fai clic per caricare più news